Roberto Innocenti

"Design è coniugare nei piccoli oggetti semplicità ed eleganza"

Nato a Firenze nel 1944 si è laureato nel 1970 con il massimo dei voti alla Facoltà di Architettura di Firenze, dove ha successivamente svolto attività di assistente presso la cattedra di disegno e rilievo. Ha insegnato disegno tecnico in diverse scuole di ordine superiore. Attualmente svolge la libera professione nel suo studio di Firenze, occupandosi di ristrutturazioni e restauro, di arredamento e design. E' consulente di un'importante azienda costruttrice di autocaravan e di altre che operano in vari campi dell'arredamento come cucine componibili, mobili modulari, tavoli e sedie con struttura metallica e componenti da bagno.

Simone Micheli

"Lavoro per scuotere emotivamente gli uomini che hanno desiderio di sorridere"

Simone Micheli nasce in Toscana nel 1964 da Massimo pittore e da Cristiana insegnante di discipline artistiche. Laureatosi alla Facoltà di Architettura di Firenze, incontra nel periodo universitario importanti mentori quali Giovanni Klaus Koenig, suo relatore di tesi, Giovanni Michelucci e Bruno Zevi con cui collabora, inaugurando un percorso architettonico anticanonico che va dagli anni della sua formazione iniziale alla sua attività professionale odierna. Nel 1990 fonda l'omonimo Studio d'Architettura e nel 2003 la società di progettazione "Simone Micheli Architectural Hero" con sede a Firenze e Milano. Dal 2003 al 2009 è docente a contratto presso la Facoltà di Architettura del capoluogo toscano. Sempre dal 2003 è anche docente presso Polidesign e presso la Scuola Politecnica di Design del capoluogo meneghino. La sua attività professionale si articola in plurime direzioni: dall'architettura all'architettura degli interni, dal design al visual design passando per la comunicazione; le sue creazioni, sostenibili e sempre attente all'ambiente, sono connotate da forte identità e unicità. Le numerose realizzazioni per pubbliche amministrazioni e per importanti committenze private connesse al mondo residenziale e della collettività, ne fanno uno dei principali attori nella dimensione progettuale europea. I suoi lavori sono stati presentati nell'ambito delle più importanti rassegne espositive internazionali ed ha tenuto conferenze e lectio magistralis presso Istituti di cultura, enti e istituzioni di varie città del mondo. Molte sono le monografie, le pubblicazioni su riviste italiane e internazionali e le interviste televisive dedicate alla sua opera.

Daniele Bedini

"Il mondo, le cose si trasformano, io con loro; il mio design, non convenzionale, pure"

Firenze 1952. Laurea in Architettura (Firenze 1983), 1° tesi di laurea in Europa in "Space Architecture", con NASA. Designer poliedrico si occupa di Space ed Industrial design e Interiors negli uffici di Firenze (Monelupo F.no) e Londra con il suo team e il figlio Edgar, architetto. Come esperto di Space Design e Space Tourism è stato manager dell'esperimento MEDIET a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. E' Module Leader/Visiting Tutor al Royal College of Art, Londra (Innovation Design Engineering Department) dove coordina ricerche, workshop e mostre che vedono insieme il RCA e industrie Italiane di primo livello. Come industrial designer lavora per ZAZZERI e per primarie società quali: Officinanove, TM Italia, SLIDE, Fratelli Guzzini, QSquared Design, Marca Corona, Mandarina Duck, Teuco, I Guzzini Iluminazione, e altre. Progetta inoltre Allestimenti fieristici x Zazzeri Rubinetterie, Thermomat, Officinanove, etc. E' stato Direttore Artistico di Zazzeri Rubinetterie e QSquared Design e lo è tuttora per Officinanove. E' membro ADI e autore di numerosi articoli su importanti quotidiani e mensili tra cui l'ARCA, e di libri sullo Spazio, pubblicati da Mondadori e Bompiani. Si parla di lui in numerosi articoli e interviste pubblicati da 'Bagno e Accessori', La NAZIONE, Wired web, etc.

Fabrizio Batoni

"Always on..."

Fabrizio Batoni sensibile, curioso, attento, sempre pronto ad intraprendere nuove sfide. La sua vita personale e professionale rispecchia il suo modo di essere. "Always on", è il suo motto, essere sempre acceso, sempre sintonizzato per riuscire a capire e a identificare le idee e i bisogni di chi li sta intorno. Si laurea in architettura all'Università di Firenze e dopo varie esperienze nel mondo del design e dell'architettura, apre, nel 1997, il suo studio a Colle di Val d'Elsa, città del cristallo e paese natale di Arnolfo di Cambio, tra le splendide colline del Chianti. Inizia le prime importanti collaborazioni nel mondo del design e i primi lavori di architettura. Oggi, dopo aver acquisito esperienza e metodologia nel corso degli anni, trovano spazio nella sua progettazione diverse competenze, che spaziano dal design del prodotto, all'interior fino all'architettura. Il motore trainante della sua attività è la voglia di confrontarsi e di mettersi in gioco continuamente, tenendo sempre un occhio puntato alle esigenze dell'uomo e all'ambiente che lo circonda. Recentemente ha curato la progettazione della Boutique Blumarine in via della Spiga a Milano, inaugurata a settembre 2011; il letto Flou "Dolce Stil Novo", presentato al Salone di Milano 2012; e l'allestimento MPE al Magna Pars, Fuorisalone Milano 2012.